PERCHE’ FARE FIGLI?

Io ho 53 anni e non ho generato figli.

Penso che ormai al mondo esistano rarissimi posti dove si possono allevare i figli come Dio desidera.

La Umanita’ e’ diventata MARCIA.

Purtroppo. Solo si salvano i rarissimi popoli primitivi che ancora esistono. Sono rarissimi.

Che valori possiamo trasmettere a queste giovani generazioni ?

Non credo che basti valorizzare Pace ed Amore ed Ecologia.

Penso che si deva distruggere il sistema economico basato sulla Proprieta’, il sistema politico basato Sulla Falsita’e sull’ Opportunismo, il sistema sanitario basato sulle Medicine chimiche, la Agricoltura basata sulla Monocoltura e sui Pesticidi, l’allevamento basato sul Non rispetto per l’animale, l’estrazione di Minerali basata sulle pugnalate a Madre Terra.

Creare e distruggere. Trasformare.

Si deve fare questo per le nuove generazioni umane e quelle che verranno dopo.

Ma non solo per le generazioni umane.

Per tutte le generazioni di viventi (animali, piante, rocce, elementi tutti).

Il Paradiso a mio modo di vedere e’ qui adesso, solo che lo stiamo rovinando noi umani.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

78 risposte a PERCHE’ FARE FIGLI?

  1. Syn ha detto:

    Tiziano, commento solo questo….. Basta abolire i farmaci. La maggior parte degli umani morirà, così tutto sarà risolto… 😉 Buonanotte!!…

  2. neve ha detto:

    se i nostri genitori,nonni,bisnonni e avi in genere avessero fatto tutte queste riflessioni,riferite ai loro tempi,neanche noi saremmo qui…non siamo certo cresciuti in un paradiso ma credo siamo ben contenti di essere nati e di essere qui,adesso…un abbraccio neve

  3. Mari ha detto:

    alla faccia dell\’ottimismo…l\’umanità è diventata marcia…secondo me lo è sempre stata…diciamo che è peggiorata con il passar degli anniper colpa del troppo benessere…per la voglia sfrenata del progresso…dell\’andare sempre più avanti ma…chi ha voluto tutto questo…???i nostri antenati…e nessuno si è mai imposto o a cercato in qualche mododi frenare tutto ciò…le medicine chimiche…si dai aboliamole…

  4. Mari ha detto:

    noi malati smettiamo di farci curare…smettiamo di essere così tanto attaccati alla vita…togliamoci dalle balle e lasciamo spazio solo ai perfettamente sani…perchè noi che facciamo uso di composti chimici…in qualche modo poi li dobbiamo espellerequindi aiutiamo ad inquinare…

  5. Mari ha detto:

    io ho messo al mondo un figlio e per quato questo mondo sia marcio..stia andando allo sbaraglio…sono ben felice di averlo fatto nascere…egoismo personale…????boh…forse…

  6. Tiziano ha detto:

    Grazie dei commenti.Sono cosi\’ contento di ricevere commenti !:-) 🙂 Muchas gracias !!!! Thank you ! Danke sehr !

  7. neve ha detto:

    @mari:io son stata più egoista di te…ne ho messi al mondo 4 e con la fortuna che mi insegue tutti…maschi!!!

  8. Rebecca ha detto:

    Noi non abbiamo figli, ma ogni tanto penso, e mio marito dice ma che futuro possano avere questi piccini che si vede in giro?? Ho osservato una comunicazione fra un padre e un figlia lei ha 16 anni e chiede con la voce possessivo al padre di darlo 10 euro, ma lui disse non ho denaro nel portafoglio, lei prendeva il portafoglio guarda dentro.

  9. Rebecca ha detto:

    Vede che non ci sono soldi prende il portafoglio e lancia questo sul tavolo verso il suo padre, come se forse lui un individuo estraneo. E tutto questo davanti al padre(nonno) del suo padre, se io avrei mai fatto un gesto simile al mio padre, lui mi aveva insegnato in un attimo le buone maniere. Vedo giocare davanti casa nostra i bambini della età di 12-15 anni giocare il pallone sul parcheggio, e la palla vola spesso contro le autovetture.

  10. Rebecca ha detto:

    Se poi dici qualcosa, vengono fuori subito i genitori o nonni, con la scusa che loro sono bambini e noi dobbiamo avere pazienza. Allora vicino nostra stradina sono circa 10 parchi giochi, ma loro devono giocare fra le macchine parcheggiate. Non e la colpa dei bambini, ma la colpa di cui e incapace a crescerli, a volte sono triste per il fatto che nostro Creatore non ci ha dato in prestito un figlio/a ad crescere,

  11. Rebecca ha detto:

    ma forse e anche meglio cosi, perché le veri valori stanno scompaiano, e educare oggi in questo periodo un figlio/a non e facile, perche nostro mondo attuale e privo d’amore e rispetto.. Pif ☀Rebecca Bello Blog caro Tiziano!!!

  12. Rebecca ha detto:

    Hahahah Syn… min hai regalato un sorriso con questa affermazione … anche se non sono d\’accordo 🙂

  13. Tiziano ha detto:

    Grazie dei vostri commenti !!!!!Sono cosi felice di sentirvi qui sul mio Blog !!:-) 🙂 🙂

  14. Carlo ha detto:

    Abbiamo ricevuto un dono…La Vita!Dobbiamo saper donare.Chiudersi è morire.Evviva la Vita.Buona Giornata da Carlo.

  15. Silvia ha detto:

    Rispondendo provocatoriamente vorrei scrivere che in effetti se tutti la pensassero come te, nessuno farebbe più figli, il mondo si fermerebbe e, effettivamente, si potrebbe ripartire da zero… —

  16. Silvia ha detto:

    ma… ahimè, nel mondo, oltre alla cattiveria, mancherebbe anche la materia prima ovvero l\’umanità e il suo amore!–

  17. Silvia ha detto:

    Sono d’accordo sull’eliminazione dei malati. Così finalmente sarei libera dal mio ragazzo che mi perseguita!!! Ahhaha Battute a parte… in effetti… —

  18. Silvia ha detto:

    mettere al mondo dei figli sarebbe un vero gesto di egoismo? Nel nostro caso forse sì, proprio per via della malattia.–

  19. Silvia ha detto:

    Al di là dell’handicap, però, siamo persone con un istinto materno e paterno molto sviluppato. Nonostante le difficoltà (che sono quelle che avete citato tutti) mettere al mondo un figlio è un gesto d’amore.–

  20. Silvia ha detto:

    Ormai è anche diventato un gesto consapevole, programmabile (volendo), quindi è giusto tener conto di tutte queste difficoltà per cercare di limitarle, gestirle, eliminarle.–

  21. Silvia ha detto:

    In poche parole (scusa la lunghezza) non è non facendo figli che si garantisce un mondo migliore, ma è facendoli con consapevolezza.–

  22. Silvia ha detto:

    I figli sono la speranza. E poi, io non lo vedo così messo male il nostro mondo. Le cose brutte ci sono sempre state, anche ai tempi della pietra. Spero Dio mi darà la grazia di averne.

  23. Syn ha detto:

    Vorrei sottolineare, se qualcuno non l\’avesse compreso, che il mio intervento era molto provocatorio. E\’ ovvio che quello che dice Tiziano – che rispetto – è assolutamente assurdo, per me. L\’umanità si è evoluta così per necessità, cioè nel modo meno peggiore!!… 🙂

  24. Syn ha detto:

    Anch\’io, che ho 55 anni, non ho figli. Ma avrei voluto tanto averne…. Sono il futuro e la "cosa" che più dobbiamo fare su questo pianeta!! 😉

  25. Syn ha detto:

    Scusa, Tiziano, ma credo che gli ambientalisti e gli ecologisti siano tra le persone più "violente" (spero inconsapevolmente…) tra gli umani!! Non vedono quanto la natura sia ostile e reputano "cattive" la scienza e la tecnologia. Se quest\’ultime non ci fossero non saremmo qui a parlare…anzi, non ci saremmo più proprio affatto, da secoli!! Pensaci bene prima di scrivere certe cose!! Saluti cari a tutti!! 😉

  26. Syn ha detto:

    Vorrei aggiungere che se non si utilizzassero più "farmaci chimici" (perchè quelli derivati dalle piante non sono chimici??? di solito sono alcaloidi…), molte persone, come epilettici, cardiopatici, epatopatici, persone con disturbi neurologici, etc..etc… morirebbero di una morte orribile, soffrendo molto…. E\’ questo che vuoi, Tiziano?!…. Ciao….

  27. Annalisa ha detto:

    Io francamente penso che, anche Tiziano scrivendo questo post, volesse sicuramente essere provocatorio…O perlomeno, lo spero, non posso credere che si decida di non mettere al mondo i figli solo perchè il mondo in cui viviamonon va come noi vorremmo o non ci piace…Se così fosse…che razza di stima e/o di fiducia avremmo noi, nei nostri stessi confrontie nelle nostre stesse capacità di cambiare il mondo anche solo nel nostro piccolo???

  28. Annalisa ha detto:

    Coraggio Tiziano…ma sono io che devo dirti queste cose?Mi fai uscire dal guscio in cui mi sono chiusa per dirti che nella vita e nel mondo, bisogna avere il coraggio di vivere tutto sino in fondo, anche quando abbiamo paura , anche quando il domani ci sembra ostile?Mi sto dando coraggio da sola praticamente…Mi sei stato molto "utile"! Ti abbraccio…Annalisa.

  29. Tiziano ha detto:

    🙂 Sono rientrato da poco a casa.Duemila grazie per i vostri commenti.Io adoro i bambini !Fra un po\’ vi rispondero\’ a tutti quanti voi CARI AMICI.Vi adoro e adoro i bambini !!!!!:-)

  30. PANDA ha detto:

    Ciao Tiziano! Questo tuo intervento colpisce per il modo asciutto ma molto efficace col quale sintetizzi il tuo pensiero…Sono d\’accordo con te: la sofferenza che c\’è nel mondo è un fatto oggettivo e innegabile. Aggiungo che questa sofferenza può avere due fonti principali diverse: in parte è causata da fattori indipendenti dall\’umano agire, ma in larga parte nel mondo si soffre perché gli Uomini stessi infliggono sofferenze al prossimo. (…)

  31. PANDA ha detto:

    Una cosa grave come un terremoto può provocare dolore e morte, un piccolo fatto come la perdita della chiave di casa può provocare una sofferenza relativamente lieve… Queste due cose, ad esempio, appartengono alla prima fonte di sofferenza. (…)

  32. PANDA ha detto:

    Invece si pensi al dolore di tutti coloro che sono stati, e sono, vittime dell’odio, dell’ingiustizia, delle grandi persecuzioni non solo della storia, ma anche di quelle che avvengono nelle nostre modeste vite di ogni giorno… Questa seconda fonte di sofferenza ha la sua origine nel cuore degli Uomini. (…)

  33. PANDA ha detto:

    Se nella giornata di domani, per un piccolo grande miracolo, ogni essere umano all’improvviso si accorgesse di amare il suo prossimo come se stesso, domani sera scopriremmo di vivere su un pianeta meravigliosamente diverso: (…)

  34. PANDA ha detto:

    certo non vivremmo in un mondo privo di sofferenza, perché la prima causa della sofferenza continuerebbe ad esistere; però quanto dolore in meno avremmo nel corso delle nostre vite? E quanto più lieve sarebbe questa sofferenza che ancora rimane, se fossimo ogni giorno e in ogni momento confortati dall’amore degli altri?

  35. PANDA ha detto:

    Ma non è una cosa che si può rimandare… si deve amare qui, e adesso. Voglio amarvi qui, e adesso.

  36. Tiziano ha detto:

    Grazie !!!!per i vostri commenti.Mi fate felice.sono felice che riflettiamo insieme su queste cose.:-)

  37. Tiziano ha detto:

    Prima di tutto voglio dire a tutti voi cari amici che io non ho avuto figli per i casi fortuiti della mia esistenza, non per scelta : io amo i bambini.Secondo, mia moglie, che ho sposato, ha quattro figli suoi, che quindi in qualche modo in piccola parte potrei considerare figli acquisiti, ma solo in piccola parte perche\’ erano gia\’ grandi (ora 2 sono sposati e mia moglie e\’ nonna di due nipotini), e inoltre ho alcuni nipoti.

  38. Tiziano ha detto:

    Qui a casa nostra quasi ogni giorno entrano ed escono i ragazzi, le ragazze ed i bambini, anche alcuni dei vicini, e non me ne lamento. Nei bambini ammiro la spontaneita\’ e credo che non bisogna tarpargli le ali, ma valorizzare le loro attitudini. Sono gli adulti di domani, ed e\’ bene che crescano con sani principi morali, per il bene di tutto il nostro pianeta Terra e gli esseri che sostiene.

  39. Tiziano ha detto:

    @syn :La farmacia della natura sono le piante.Gli animali conoscono tali piante, a decine e centinaia.Anche i popoli a contatto con la natura le conoscono.Dio ci ha donato tali piante affinche\’ ci potessimo curare naturalmente.Quando una donna indiana nordamericana andava a raccogliere tali piante, ne raccoglieva una, passava oltre 4 della stessa specie, e ne raccoglieva un\’altra. Questo per non estinguere queste preziose piante.

  40. Tiziano ha detto:

    @syn :Nobile Uomo Rosso (indiano nordamericano), che aveva il diabete, e\’ andato in un luogo solitario a pregare Dio di dargli una cura : ha profondamente pregato e gli e\’ stata indicata una pianta con la quale poi lui si e\’ curato per tutta la vita. Dono di Dio.Veramente penso che si possono eliminare le farmacie.

  41. Tiziano ha detto:

    @ syn :L\’umanita\’ si e\’ evoluta cosi\’ perche\’ la gente europea ha invaso il resto del mondo, che li ha accolti con amicizia e condivisione, ma poi gli europei hanno imposto il loro modo di vita : cattivo.Un indiano nordamericano diceva : “noi uomini dalla pelle rossa e voi uomini dalla pelle bianca siamo uguali, figli dello stesso Dio. Ma, a ben pensarci, una differenza c\’e\’. Da noi, i cattivi li isoliamo e li rendiamo inoffensivi. Voi, i cattivi, li mettete nelle posizioni di comando.”

  42. Tiziano ha detto:

    @syn :credo che gli ambientalisti e gli ecologisti siano fra le persone piu\’ sensibili ed amorevoli tra gli umani. Amano la Natura e vedono i pericoli ed i danni che la tecnologia apporta alla amata Terra, che sostiene la Vita. La tecnologia e\’ il treno su cui sta\’ viaggiando la umanita\’, e questo treno sta\’ andando dritto dritto senza rallentare verso il baratro che ci inghiottira\’ distruggendoci.

  43. Tiziano ha detto:

    @ neve :siamo in un paradiso, la Terra e\’ meravigliosa, anche l\’uomo ha diritto di esistere, ma deve ridimensionare la popolazione, riducendola dai sei miliardi e mezzo ai cinquecento milioni : per essere in equilibrio col resto dei viventi su questa meravigliosa Terra. I figli di noi Umani sono necessari, se si cessa di fare figli fra 150 anni la umanita\’ e\’ scomparsa, per cui benvenuti i figli !Un abbraccio a te e un pensiero veramente affettuoso per i tuoi quattro figli.

  44. Tiziano ha detto:

    @Mari °-° :Ora e\’ giunto il momento di tirare i freni al progresso, prima che sia troppo tardi.Gli ammalati devono essere curati con rimedi naturali.Sai che mia moglie e\’ gravemente ammalata e quanto sto\’ facendo perche\’ stia bene, non sono insensibile ai malati, anzi hanno tutta la mia solidarieta\’ e li amo.Non e\’ egoismo fare un figlio, anzi un atto di grande amore.

  45. Tiziano ha detto:

    @ Piccola Foglia (Rebecca) :Cara sorella, trovo ragione in quello che dici, non aggiungo altro.

  46. Tiziano ha detto:

    @ Carlo Celetele :mi hai commosso.

  47. Tiziano ha detto:

    @ Silvia ° :Sono cosi\’ d\’accordo con te ! I figli sono la generazione di domani, ed essere consapevoli nel farli e\’ un gesto di amore. Sono una gran gioia, ed e\’ bene pensare a come sara\’ possibile garantire loro una vita serena. Ti auguro di avere dei figli, sento tanto desiderio per questo da parte tua. Te lo auguro di tutto cuore. Saranno figli amati.

  48. Tiziano ha detto:

    @ Silvia ° :Ma io vedo che l\’Umanita\’ sta\’ rovinando il nostro pianeta Terra con una velocita\’ sempre maggiore, e che quasi tutti quelli che sono alle redini delle Nazioni (NON tutti !) pensano solo al potere e al denaro per loro ed i loro amici e non al bene dei Popoli e della Terra. Cio\’ mi provoca dolore.

  49. Tiziano ha detto:

    @ Annalisa Guagnano :Annalisa, sei cosi\’ delicata nel proteggermi e nell\’esporre le tue idee !Noi possiamo fare qualcosa nel nostro piccolo, per cambiare il mondo.Si, pensa a Madre Teresa di Calcutta, a Gandhi, Martin Luther King, Aung San Suu Kyi, Nelson Mandela, John Lennon, il Dalai Lama, Rigoberta Menchu\’ Thum.Sono otto persone. Ma tantissime persone agiscono per migliorare la Vita sulla terra. Sono persone normali, non famose come gli otto sopra menzionati.

  50. Tiziano ha detto:

    @ Annalisa Guagnano :Sono persone ammirevoli. Tantissime. Semplici. Amorevoli. Compassionevoli. Allegre, Positive. Sono TANTE !Mi commuovi.Si, bisogna buttarsi, nella Vita.Vincere la Paura.Confidare.Uscire dal guscio.Esporsi.Ognuno a modo suo.Come il suo carattere le/gli suggerisce.

  51. Tiziano ha detto:

    @ Annalisa Guagnano :Io personalmente prego Dio e cerco di seguire le indicazioni che lui da\’ a me per me.Io amo Dio e Dio e\’ la mia forza.A chi potrei rivolgermi nel momento del bisogno, se non a Dio?

  52. Tiziano ha detto:

    @ Panda :Sono restato sorpreso a leggere il tuo bellissimo commento.Posso solo aggiungere Grazie, sono d\’accordo in tutto quello che hai detto.Panda, grazie grazie grazie.Sono parole d\’amore.Si, il mondo sarebbe migliore se ogni essere umano all’improvviso si accorgesse di amare il suo prossimo come se stesso.E\’ il secondo grande comandamento, simile al primo, detto da da Gesu\’ nei Vangeli.E\’ molto importante questo pensiero di Gesu\’.

  53. Tiziano ha detto:

    Un abbraccio affettuoso a tutti voi cari amici che avete commentato.Vi voglio bene, qui, adesso.

  54. PANDA ha detto:

    Un abbraccio caro Tiziano!! 🙂

  55. Syn ha detto:

    Beh, caro Tiziano, non penso proprio che la realtà sia come la descrivi tu anche sui "Pelle Rossa"…. La realtà è molto diversa, ma io non ti posso dire qui, ora, com\’è. Ti invito a trovarla da solo e a non vivere di cose che non si possono provare, nè fisicamente, nè storicamente.

  56. Syn ha detto:

    anch\’io amo molto la natura e gli animali – al punto di essere vegetariano – ma questo non significa che la natura non sia ostile. E\’ "bella" perchè noi la percepiamo così, perchè ne facciamo parte.

  57. Syn ha detto:

    non credo che gli Europei siano più "cattivi" di altri popoli….sono più intelligenti. Insieme ai Giapponesi hanno il Q.I. più alto. Questo li rende prob più complessi.

  58. Syn ha detto:

    Alcuni farmaci di origine vegetale, come per es. la digitale, il colchico, il salice (l\’aspirina!!..), sono utili, ma sarebbe un vero sogno potere curare – per quello che si può – tutte le malattie con le piante. Non si posono fare distinzioni: anche la marijuana e l\’LSD sono potenti sostanze psicotrope di origine vegetale. La loro attività terapeutica, se esiste, è minima….

  59. Syn ha detto:

    …mentre la loro azione patogena è enorme. Lo stesso dicasi per eroina, morfina, cocaina, peyotl, psilocibina, etc….

  60. Syn ha detto:

    Io penso che gli eco-ambientalisti siano dei sognatori che diventano aggressivi quando qualcuno li sveglia….come quando uno fa un bel sogno e viene svegliato….ci rimane male e se la prende, di solito, con chi lo ha svegliato…..

  61. Syn ha detto:

    L\’umanità ha una modalità di essere: si chiama "comportamento". Il comportamento è dettato dalla Necessità. Poi dall\’ambiente, dai geni e da tutto il resto….

  62. Syn ha detto:

    La guerra è un "comportamento" umano (non solo: anche le formiche e molti altri nimali ce l\’hanno). Non è relativo solo alle nazioni, ma anche alle interazioni tra gli individui e tra gli individui e l\’ambiente…

  63. Syn ha detto:

    Io, ad esempio, sono stato "in guerra" tutta la vita….voglio dire, che se sono qui, è perchè ho dovuto sempre combattere….. e quasi tutte le persone lo fanno…. per vivere….

  64. Syn ha detto:

    Cmq io ho espresso solo il mio pensiero. Spero che le persone come te scompaiano – niente di personale, per carità – cioè evolvano verso la Verità per davvero. Non credo che verrò più qui perchè sono "migrato" su WordPress e mi ci trovo molto bene. Saluto tutti con affetto, certo di non essere stato compreso quasi da nessuno .. 😉 Sarva Mangalam!!

  65. Tiziano ha detto:

    Namaste\’, Syn !La parte divina che e\’ in me si inchina alla parte divina che e\’ in TE.Credo che coltivare la Saggezza sia piu\’ bello che coltivare la Intelligenza.Ad esempio credo che noi Umani siamo piu\’ intelligenti degli animali, ma gli animali sono piu\’ saggi degli Umani.

  66. PANDA ha detto:

    Ciao Tiziano, penso che tu abbia toccato un punto molto delicato. Leggendo il tuo ultimo commento viene infatti spontaneo chiedersi: davvero un individuo più intelligente di un altro è da considerarsi, solo per questo, migliore?

  67. PANDA ha detto:

    La risposta, secondo me, è NO: dovendo infatti scegliere fra una persona molto intelligente ma che non nutre rispetto per gli altri, e una persona meno intelligente della prima, ma che considera fondamentale il rispetto per il prossimo, non avrei dubbi su chi privilegiare…

  68. PANDA ha detto:

    Mi viene altrettanto spontaneo dire che l\’intelligenza, quella VERA, non può prescindere dall\’inglobare in se stessa un rispetto profondo per tutto ciò che buono. Diversamente, l\’intelligenza sarebbe solo qualcosa di tipo "tecnico" e molto limitato, e non avrebbe nulla a che fare con l\’intelligenza vera.

  69. PANDA ha detto:

    Gli Uomini della razza occidentale, per rimanere in tema con ciò, hanno avuto la presunzione, per secoli, di ritenersi superiori a tutte le altre razze del pianeta, solamente perchè in senso puramente "tecnico" si consideravano intellettualmente superiori a tutti gli altri.In realtà non eravamo superiori proprio a nessuno, perché per secoli abbiamo usato la nostra intelligenza puramente tecnica per distruggere, sottomettere, annientare gli altri popoli.

  70. PANDA ha detto:

    La nostra cosiddetta "intelligenza" mancava di una componente essenziale affinchè un popolo qualsiasi possa considerarsi veramente elevato: questa componente è il rispetto per gli altri, e l\’umiltà di fronte a ciò che da tutti i popoli con cui siamo venuti in contatto avremmo potuto imparare. La pecca più grande che ha macchiato la storia della civiltà occidentale è la sua mancanza di elevatezza morale.

  71. Tiziano ha detto:

    Panda, sono d\’accordo cento per cento !Grazie mille !La penso esattamente come te.

  72. PANDA ha detto:

    Come sai anch\’io, come te, amo molto la Natura. Proprio perché questo mio amore per essa è reale, so che sarebbe molto presuntuoso, da parte nostra, credere che tutta la Natura "giri" intorno a noi: noi non siamo al centro del tutto, ma siamo invece solo una parte del Tutto, e una parte della Natura.

  73. PANDA ha detto:

    Nella natura ci sono molte cose che l\’Uomo potrebbe percepire come ostili; in realtà, la Natura non è mai ostile nei nostri confronti: essa è semplicemente quella che è, e il fatto di percepirla come “ostile” è solo un frutto della nostra vanità antropocentrica, che vuole vedere la razza umana al centro di ogni cosa.

  74. PANDA ha detto:

    Questa nostra vanità è però un grande ostacolo sulla via che conduce alla Verità, perché questo modo di pensare antropocentrico ci condiziona, impedendoci di pensare in modo veramente libero. Ci impedisce, cioè, di vedere le cose per come realmente sono.

  75. PANDA ha detto:

    Dove non c’è umiltà, non ci può essere vera conoscenza.

  76. Tiziano ha detto:

    Sono d\’accordissimo.

  77. Tiziano ha detto:

    Grazie.

  78. itesoridiamleta ha detto:

    Il mondo non è stato mai perfetto. In ogni epoca o secolo ci sono state guerre, violenza, distruzione, odio, povertà, lotte,….Se ogni uomo o donna si fosse guardato intorno prima di pensare di far vivere il proprio futuro figlio in un inferno del genere non l’avrebbe fatto mai. Meno male che ogni tanto ci si dimentica del mondo in cui viviamo sennò ci saremmo estinti da un pezzo già. Adesso più che mai è difficile non tanto fare un figlio ma crescerlo appunto, però la prima base positiva (che no è costituita solo dall’amore) la mettono i genitori e se uno ha questo dentro di sè può andare incontro a qualsiasi inferno. Se questo nucleo positivo manca allora il mondo avrà la meglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...